Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, scuola media chiusa: petizione dei genitori

 CASAPESENNA. Nasce a Casapesenna il Comitato Genitori della scuola media “Pascoli”, chiusa perché inagibile.

La prima iniziativa del nuovo sodalizio è una raccolta firme, che proseguirà per tutta la settimana, in piazza Petrillo, nela sede del circolo “Uniti per Casapesenna”, che ha offerto la propria ospitalità.

“Sappiamo perfettamente le reali condizioni della scuola, siamo consapevoli che in un mese non è possibile avere quell’istituto agibile, dopo che in sette mesi nulla è stato fatto. Ma pretendiamo che i ragazzi abbiano per settembre una struttura decente, con turni regolari di mattina”, affermano i genitori, che sottolineano: “Non siamo ora qui a puntare il dito verso i responsabili, se ci sono, di questo se ne parlerà in futuro. Al momento, la nostra preoccupazione è avere Casapesenna senza una scuola media, che esiste da quarant’anni nella nostra comunità. Sarebbe l’ennesima conferma che abbiamo fatto solo passi indietro”. Intanto, per martedì prossimo il comitato incontrerà di nuovo la commissione straordinaria.

“Ci aspettiamo sviluppi positivi, – continuano i genitori – altrimenti siamo pronti anche ad interpellare il Ministero della pubblica istruzione”. “Qualcuno – continuano dal comitato – ci deve pur spiegare come mai oggi, nel 2013, si verificano questi fenomeni e viene meno il diritto all’istruzione dei nostri ragazzi”. I genitori respingono anche le critiche di chi ha contestato la loro iniziativa: “Negli ultimi mesi ci siamo appellati a tutti, eppure mai una risposta concreta ci è giunta. Siamo stanchi di stare buoni per fare il gioco altrui”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico