Italia

Napoli, spinge la sorellina di 3 anni giù dal balcone: è grave

 NAPOLI. Un vero
dramma familiare quello che si è consumato venerdì mattina a Mugnano, in
provincia di Napoli.

Un bambino di sette anni, affetto da disabilità, ha spinto
la sorellina più piccola di tre anni giù dal balcone di un appartamento al
primo piano.

In casa c’era anche la mamma che, avvenuta la tragedia, si è
precipitata giù per verificare le condizioni della piccola, mentre una vicina
di casa teneva fermo il fratellino di 7 anni.

Trasportata a bordo di una
ambulanza al Cardarelli, l’ospedale più vicino, in condizioni gravissime, dopo
i primi soccorsi, la bambina è stata trasferita al polo pediatrico Santobono.

Ha subito diverse fratture, un trauma toracico, un trauma cranico, ed è in
prognosi riservata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico