Italia

Inchiesta Valtur, indagine sui politici in vacanza gratis

 ROMA. Ci sono anche i nomi di parlamentari che per un decennio avrebbero goduto di vacanze gratis, o a prezzi scontati in lussuosi resort, nelle carte dell’inchiesta che ha portato al commissariamento della Valtur e all’indagine sul patron dell’azienda turistica, Carmelo Patti, sospettato di essere il prestanome del superlatitante trapanese Matteo Messina Denaro.

Lo scrive il settimanale l’Espresso in edicola venerdì, che fa i nomi di Renato Schifani, Osvaldo Napoli, Salvatore Cuffaro, Angelino Alfano e Simona Vicari.

In particolare Schifani avrebbe ricevuto un megasconto per un Capodanno trascorso nel 2008 alle Maldive e sarebbe stato ospitato gratuitamente assieme ad altre 24 persone tra cui moglie, figlio e fidanzata, il senatore Cuffaro e la senatrice Vicari nel 2009 a Favignana e a Sharm el Sheik.

Fonti vicine all’ex presidente del Senato, interpellate al riguardo, spiegano che non c’è mai stato un rapporto di affari né di carattere politico ma di normale conoscenza con il patron della Valtur.

Diverso il caso dell’attuale vicepremier e ministro dell’Interno Angelino Alfano, che avrebbe usufruito di uno sconto in tre occasioni: per un Capodanno alle Mauritius, un soggiorno alle Maldive e uno in Grecia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico