Home

Assalto catalano per Handanovic

 L’assalto del Barcellona a Samir Handanovic non ha portato a una fumata bianca. La proposta di 23 milioni di euro, avanzata dal club catalano, è stata rispedita al mittente da Massimo Moratti che però non ha sigillato le porte della trattativa.

Ventitré milioni sono pochi, per lasciar partire il portiere sloveno, l’Inter ne vuole trenta, magari con contropartite tecniche. E si pensa già all’erede: Marchetti piace ma costa troppo. Lo ha detto a suo tempo il presidente dell’Inter, lo ha ribadito di recente Adriano Galliani. Di incedibili, soprattutto in questo periodo economico, non ce ne sono e nemmeno una sicurezza come Samir Handanovic può essere blindato dalla società.

I club più facoltosi d’Europa lo sanno e il primo a bussare alle porte nerazzurre è stato il Barcellona, alla ricerca di un erede di Victor Valdes. I catalani hanno messo sul piatto 23 milioni di euro, ma la risposta di Moratti è stata molto simile a un “ritenta, sarai più fortunato”.

Una frase destinata a ripetersi fino ai 30 milioni richiesti per il fatidico “sì”. Intanto in società stanno pensando anche all’eventuale successore. Detto del ritorno di Bardi dal prestito al Novara, l’obiettivo è Marchetti della Lazio, ma le trattative con Lotito sono tutt’altro che semplici ed economiche. Dal Brasile intanto fanno sapere di un interesse per il portiere del Santos, Rafael, valutato 4,5 milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico