Gricignano

Arcadia: “Basta puzza, pronti a mobilitarci”

 GRICIGNANO. “A Gricignano è arrivata l’estate e con essa la puzza che rende il paese invivibile. Ogni notte insonne che trascorriamo è uno schiaffo alla nostra intelligenza.

Ci tornano in mente le roboanti parole del sindaco tuonate in campagna elettorale, quando cavalcare il problema era molto conveniente; parole a cui non sono seguite azioni e che oggi, possiamo senza dubbio definire ‘promesse da marinaio’”. Così i componenti del circolo “Arcadia” tornano sulla questione dei miasmi nauseabondi che si avvertono nel centro abitato nelle ore notturne.

“Noi cittadini – continuano da Arcadia – non siamo stati degnati nemmeno di una risposta, dopo la petizione consegnata a gennaio. Si parla di progetti, di studi, di coinvolgimenti delle università, di presunti mandati ad avvocati, di una condotta politica impossibile da attuare per esigenze legate al bilancio. Sosteniamo che non ci sia bisogno di fondi, per porre in essere atti propri delle competenze di un sindaco democraticamente eletto, per fare luce sulla questione e fermare il fetore nauseabondo e opprimente”.

“Sull’argomento inoltre, – incalzano dal sodalizio – gradiremmo anche l’intervento del consigliere delegato all’ambiente, se esiste, latitante da nove mesi, dimostrando di avere molta più propensione e praticità per un altro tipo di delegazione: quella ‘al tempo perso’”.

“Noi di Arcadia – concludono – non siamo più disposti ad attendere oltre; a nulla sono serviti incontri e dibattiti per sollevare il problema. Gli amministratori se ne sono lavati le mani. Se c’è una politica, noi siamo i cittadini e saremo pronti a coalizzarci, a mobilitare e con o senza l’intervento dell’amministrazione, agiremo per dire: basta puzza!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico