Campania

Napoli, stuprata ora aspetta un bambino: due uomini arrestati

 NAPOLI. Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Arzano, nel napoletano con l’accusa di violenza sessuale.

È stata la stessa vittima a denunciare l’accaduto ai carabinieri della tenenza di Arzano. I militari hanno arrestato anche un’altra persona, per violazione di domicilio.

Secondo quanto si è appreso i carabinieri hanno accertato “lo stato di totale soggezione in cui la vittima era stata indotta dal 36enne -spiegano in Procura- soggetto contiguo agli ambienti delinquenziali che hanno da sfondo alla vicenda, che con atteggiamenti minacciosi e violenti aveva costretto in più occasioni la vittima a subire rapporti sessuali completi tanto da determinarne una gravidanza nel corso della quale tali violenze erano continuate”.

In occasione della prima violenza sessuale, i due erano entrati nell’abitazione della vittima e sotto la minaccia di una pistola avevano minacciato la donna di morte nel caso in cui avesse continuato a frequentare un uomo del posto inviso a elementi di un clan attivo ad Arzano.

I due indagati sono stati trasferiti nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico