Campania

Crolla edificio nel Casertano: tragedia sfiorata

 CASERTA. Un boato improvviso, percepito in diverse parti della città di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), ha accompagnato sabato il crollo di un palazzo fatiscente in via Mazzocchi.

Pochi minuti prima delle 7 gli abitanti del quartiere che collega la zona Duomo al rione Sant’Andrea, attraverso un’arteria a senso unico di grande percorrenza, hanno assistitoal cedimento strutturale del fabbricato.

Sebbene sia intervenuta l’unità cinofila nella ricerca di eventuali vittime tra le macerie, le forze dell’ordine e i vigili del fuoco hanno accertato solo danni materiali ad automobili in sosta e lievi escoriazioni subite da un cittadino.

L’immobile, disabitato, da poco rilevato da un’impresa privata per essere destinato all’abbattimento, durante il crollo ha causato lo sventramento del muro di una palazzina adiacente, sul lato in cui era situata una camera da letto dove si trovava la persona ferita.

Una fortunata coincidenza temporale ha fatto sì il crollo non abbia provocato vittime. A poche centinaia di metri da via Mazzocchi, infatti, si trovano due dei complessi scolastici più popolosi della città.

Le foto
(clicca per ingrandire)

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Di Maio e la "manina" sul decreto fiscale. Conte: "Lo controllo io e lo mando al Quirinale" - https://t.co/jaCbIjsUO0

Terrorismo, Italia prima in Ue per espulsioni jihadisti: rischio proselitismo a scuola - https://t.co/gEn5IAZ575

Camorra, arrestato in Molise il latitante Vincenzo Della Volpe: uomo di fiducia di Iovine - https://t.co/R2GIIwlFhr

Roma, violenta rapina in minimarket a Primavalle: 2 arresti - https://t.co/ZawuwIrsdq

Condividi con un amico