Campania

Consumo critico, Federazione antiracket presenta elenco nazionale

 NAPOLI. Il 24 giugno, alle ore 11, negli uffici della Prefettura di Napoli, sarà presentato il primo elenco nazionale del Consumo critico, promosso dalla Federazione Nazionale delle associazioni Antiracket ed Antiusura Italiane e realizzato nell’ambito del Pon Sicurezza.

Sono oltre 1000 operatori economici che si sono opposti al racket, che hanno denunciato o che non hanno mai pagato. Sono commercianti, artigiani, imprenditori e professionisti che non indossano la camicia rossa garibaldina ma sono i nuovi Mille dell’economia.

L’iniziativa rappresenta uno spartiacque importante per il movimento nazionale dell’antiracket nella prevenzione del fenomeno estorsivo. Il primo elenco è stato presentato a Palermo già cinque anni fa.

Da quattro anni ne viene fatto uno per Napoli. Il 24 giugno sarà resa pubblica tutta la rete del consumo critico ‘Pago chi non Paga’ con particolare riferimento alle Regioni di Puglia, Sicilia, Campania e Calabria.

Saranno presenti Silvana Fucito, coordinatrice del Coordinamento campano delle associazioni antiracket ed antiusura, Tano Grasso, presidente onorario Fai, il prefetto di Napoli Franco Musolino, ed il prefetto Elisabetta Belgiorno, commissario straordinario di governo per le iniziative antiracket ed antiusura.

Se per la spedizione dei Mille, partirono dal Nord per aiutare la liberazione del Sud, con il Consumo Critico avviene il contrario. Sono gli imprenditori del meridione a mettere a frutto la percezione del fenomeno e a ristabilire le regole di libera concorrenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico