Aversa

Cartelloni pubblicitari, Galluccio: “Mazzata ai commercianti”

 AVERSA. In un periodo di crisi come quello attuale, arriva una nuova mazzata per i commercianti di Aversa: i costi per la pubblicità dei cartelloni in strada quintuplicati dal Comune di Aversa.

Il caso è stato già denunciato nei giorni scorsi dai responsabili delle associazioni di categoria cittadine che hanno chiesto un intervento dell’amministrazione comunale per evitare un nuovo colpo all’economia cittadina. “Ho parlatosia con ilmiocoordinatore cittadinodelPdl, Luciano,con ilsindacoSagliocco e con l’assessore al ramo, DeGaetano, – ha affermato il consigliere comunale Michele Galluccio – perché, come amministratori, dobbiamo cercare di venire incontro anche ai problemi dei commercianti che oggi già si trovano con ormai a combattere con la crisi e i cali di consumi che sono a livelli insostenibili per rimanere aperti”.

Il consigliere continua: “Il problema si è verificato maggiormente in questo periodo alla scadenzedelle autorizzazione triennali perché l’anno scorso furono adeguati i diritti di segreteria per il rilascio dell’autorizzazione a 516 euro. Infatti, da un’attenta analisi, un costo giusto non dovrebbe superare i 100 euro come in tanti comuni in quanto oltre ai diritti si paga anche la pubblicità. Conquesto posso dire che l’amministrazione ha recepito il problema e a breve dovrebbe modificare il tutto attraverso una delibera di giunta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico