Home

Serie A: Supermario si prende il Milan, klose sveglia la Lazio

 Un gol diBalotellia 5′ dalla fine regala alMilanla vittoria sulTorino(1-0) e il +4 sullaFiorentina, adesso sempre più quarta.

I rossoneri incappano in una giornata decisamente ‘no’ e sono tenuti in piedi da unAbbiatiin forma strepitosa. Il portiere si oppone due volte suBarreto, al 16′ e al 65′. Nel finale Allegri rimescola le carte e su azione da calcio piazzato,Balotelli sfrutta al meglio l’assist aereo di Mexes per l’1-0 finale.

Lazioshow all’Olimpico. Contro ilBolognala squadra diPetkovicvince 6-0e torna in corsa per l’Europa League. Uomo partitaKlose, che firma cinque gol. A digiuno dal 15 dicembre, il bomber tedesco si sblocca al 32′, poi firma ancora il taccuino al 36′, al 39′, al 50′ e al 61′. In mezzo la rete diHernanes, che al 32′ batteStojanoviccon una perla dal limite.Lazioa quota 55 punti.

In zona bassa della classifica ilGenoanon fallisce l’appuntamento con la vittoria e contro ilPescara econquista tre punti fondamentali per lo sprintsalvezzacondannando gli abbruzzesi alla retrocessione: il4-1finalehaBorriellocome protagonista, autore di una pregevole doppietta inframezzando il gol diFloro Flores, che aveva aperto le marcature al 19′, e quello diBertolacciche chiude la gara. Dell’exSculliil gol della bandiera per il Pescara.

Una tripletta di Bergessio permette al Catania di battere3-0 il Siena, che ora ha un piede in Serie B. Etnei padroni della gara fin dai primi minuti e al 14′ trovano il gol delvantaggio con Bergessio, ben imbeccato da Castro. Il Siena non si fa mai vedere dalle parti di Frison e al 40′ rimane anche in 10 per l’espulsione di Felipe. Nel secondo tempo il Catania continua ad attaccare e dilaga con altre due reti del suo centravanti argentino.

IlParmavince e conquista la matematica salvezza. Gli emiliani piegano l’Atalantacon una rete per tempo: finisce 2-0. Ci pensa Parolo a sbloccare il risultato sul finire della prima frazione. Nella ripresa Biabiany festeggia nel migliore dei modi le 100 presenze in maglia gialloblù siglando la rete del raddoppio. Prestazione deludente dell’Atalanta, raramente insidiosa dalle parti di Mirante. Bergamaschi costretti a rinviare la festa salvezza.

Nell’anticipo delle 12.30 l’Udinese, con una doppietta diDi Natalee un gol diMuriel,centra la quinta vittoria di fila battendo 3-1 laSampdoriaal Friuli e continua la sua corsa verso l’Europa. Totò è il primo giocatore italiano in Serie A a segnare almeno 20 gol per quattro campionati di fila. Al 29′ il vantaggio dei friulani, cinque minuti dopoEderfirma il pareggio. Al 7′ della ripresa ancora il bomber bianconero, palo diSansonepoi il colombiano chiude i conti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico