Campania

Indossa maglietta pro-Berlusconi: la prof gliela fa togliere

 CASERTA. Si è presentato in classe con una maglietta inneggiante Silvio Berlusconi e la sua prof, indispettita, dopo averlo richiamato, lo ha costretto ad indossarla al contrario. L’episodio arriva da Caserta e risale allo scorso 9 maggio.

Protagonista uno studente di 16 anni, che frequenta la prima classe dell’Istituto per geometri “Michelangelo Buonarroti”, i cui genitori hanno presentato denuncia ai carabinieri nei confronti della docente, che insegna inglese, la quale, secondo i coniugi, avrebbe anche insultato il figlio.

La madre dell’alunno, tra l’altro, sarebbe stata raggiunta persino da una telefonata dell’insegnante per domandarle “Come ha fatto uscire di casa suo figlio stamattina?”, riferendosi al fatto che indossasse la t-shirt con l’effige del Cavaliere.

La preside dell’istituto fa sapere di aver subito ascoltato la professoressa e i compagni di classe del ragazzo e ho attivato, come prescrive la legge, il procedimento disciplinare nei confronti dell’insegnante, che è ancora in corso di istruttoria. “Entro dieci giorni – spiega la dirigente – deciderò se applicare o meno una sanzione. Posso solo dire che sono triste perché in undici anni che dirigo questa scuola non era mai successo nulla di simile”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico