Campania

“Ascoltaci Matador”, la preghiera a Cavani

 NAPOLI. Impazza sul web la “preghiera” che il comico Peppe Iodice rivolge a Cavani affinché l’attaccante non lasci il Napoli.

“Ascoltaci Matador”, è la supplica del comico partenopeo, che affronta anche il recente capitolo di gossip che ha investito l’attaccante uruguayano riguardo la sua presunta storia d’amore con una ragazza casertana. Iodice recita la sua preghiera davanti ad Hamsik, Insigne, Maggio e De Sanctis che devono impegnarsi non poco a trattenersi dalle risate.

“Ascoltaci Matador” – Preghiera a Cavani

Ecco il testo della preghiera:

Ascoltaci Matador

Edi nostro così amato,
è finito il campionato.
Come dice il presidente,
fai felice tanta gente

Ascoltaci Matador

Tu che sei tanto umano
nu penzà sul ‘e patan (“non pensare solo alle patate”, intese come “soldi”)
Se tu partì morirò.
Resto io, Rolando e Calaiò?

Ascoltaci Matador

Mo’ a Napoli col pallone
hai cambiato posizione.
Fino a tre stagioni fa
nu putive manco magnà (“non potevi manco mangiare”)

Ascoltaci Matador

Tu vicino a chistu mare
te truvate pur ‘a cummare (“ti sei fatto anche l’amica”)
Addo vai? Stai accussì bello!
Ccà fai pure ‘o farenella (“qua fai anche il fighetto”)

Ascoltaci Matador

Questo è l’ultimo pensiero
che ti fa un tifoso vero:
resta ancora, nu’ partì
tutti sti goal chi i segna? Io?

Ascoltaci Matador

A Londra e a Madrid
‘o saccio, nu ‘nte vonn (“lo so, non ti vogliono”)
Ccà invece tien pappa, zizza e nonna (detto napoletano, inteso “Qua hai tutte le comodità”)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico