Aversa

Rapina a “Masterino”, arrestato 29enne di Frignano

 AVERSA. Ad essergli fatale la sua ultima, in ordine di tempo, rapina ai danni del supermercato “Masterino”, in viale Europa, ad Aversa.

Ma, stando alle ipotesi dei carabinieri del nucleo radiomobile del reparto territoriale di Aversa, coordinati dal tenente Flavio Annunziata, il malvivente potrebbe essere autore di diverse decine di rapine con lo stesso modus operandi.

A finire in manette, con la collaborazione dei militari della compagnia di Casal di Principe, in flagranza di reato, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed evasione dagli arresti domiciliari, Luis Antonio Corvino, 29 anni, di Casal di Principe. L’uomo è stato notato dai carabinieri in piazza Matteotti a Frignano. Una vecchia conoscenza ricercato perchè dallo scorso 13 maggio era evaso dagli arresti domiciliari, facendo perdere le proprie tracce. Alla vista dei militari, il pregiudicato ha cercato scampo nella fuga. Quando è stato raggiunto non ha esitato a scagliarsi contro i carabinieri assestando loro calci e pugni. Ma la sua resistenza è durata poco. I militari lo hanno fermato ed arrestato.

Successivamente i carabinieri hanno rinvenuto, in una vettura che aveva a sua disposizione, una felpa rossa con soggetti dei cartoni animati, un coltello e un foulard. Tutti oggetti che erano stati evidenziati in una rapina avvenuta verso le 18 di giovedì ai danni del supermercato Masterino di viale Europa. Ad inchiodarlo non solo la testimonianza del titolare del negozio, ma anche i fotogrammi della telecamera di videosorveglianza dell’esercizio commerciale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico