Teverola

Giovani e lavoro, tavola rotonda di “Ad Alta Voce”

 TEVEROLA. “Giovani e lavoro – Il fenomeno Neet con particolare riguardo al Mezzogiorno”. Un problema che riguarda tutta Italia, ed in particolare il meridione, …

… che vedrà confrontarsi su questo tema personalità del mondo universitario, politico e giornalistico in occasione della tavola rotonda organizzata dal Movimento civico “Ad alta voce” che si terrà nell’aula consiliare del Comune di Teverola, giovedì 18 aprile alle ore 18.30. Non in education, employment or training: l’acronimo Neet sta ad indicare il fenomeno dei giovani che non studiano, non sono impegnati in attività formativa e non lavorano.

Si tratta di un fenomeno che è cresciuto in Europa con la crisi, che va analizzato non solo per le conseguenze che determina in termini di disagio sociale e culturale, ma anche come indicatore del funzionamento delle politiche e degli strumenti che in Europa sono stati attivati in questi anni per il sostegno all’occupazione giovanile.

L’evento vedrà la partecipazione del professor Francesco Pastore, docente di “Economia politica” presso la Seconda Università di Napoli nonché autore del libro “Fuori dal tunnel – Le difficili transizioni dalla scuola al lavoro in Italia e nel mondo”, opera che tratta del Neet ovvero di un fenomeno che va analizzato per le sue cause e motivazioni e perché ci permette di vedere da vicino le origini di una passività diffusa tra i giovani italiani, molto più che nel resto d’Europa, solo in parte spiegata dalla presenza del lavoro nero e dalla elevata presenza in Italia di giovani madri o figlie che preferiscono non cercare un lavoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico