Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

La palestra del “Quercia” consegnata alle “Fiamme Oro”

 MARCIANISE. La tensostruttura polivalente che sorge nelle adiacenze del Liceo “Quercia” di Marcianise è stata ufficialmente consegnata al Gruppo sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, che ha provveduto ad aprire una sezione giovanile di pugilato.

Nella sede della Provincia di Caserta in corso Trieste, infatti, è stato sottoscritto il verbale di consegna della struttura sportiva al Gruppo delle Fiamme Oro, alla presenza del presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, del presidente dei Gruppi Sportivi della Polizia di Stato Fiamme Oro, Francesco Montini, del questore della provincia di Caserta, Giuseppe Gualtieri, e del dirigente scolastico del Liceo classico e scientifico “Quercia” di Marcianise, Diamante Marotta.

Dopo la firma del verbale, la delegazione si è recata presso il Liceo per effettuare un sopralluogo dei locali recentemente interessati da interventi di ristrutturazione. L’ufficializzazione dell’accordo di stamani fa seguito alla convenzione stipulata nel novembre del 2011 tra il presidente Zinzi e il presidente Montini, con cui la Provincia di Caserta ha ceduto in comodato d’uso a titolo gratuito ai Gruppi Sportivi della Polizia di Stato Fiamme Oro parte dei locali annessi al Liceo “Quercia” per l’apertura di una sezione giovanile di pugilato. La nuova palestra ospiterà già da domani, venerdì 19 aprile, il Trofeo Italia, manifestazione organizzata dalla società Excelsior Axpo di Marcianise guidata dal maestro Mimmo Brillantino e che vedrà la partecipazione di oltre 150 atleti provenienti da tutta Italia.

“Per Marcianise e per l’intera provincia di Caserta – ha spiegato il presidente della Provincia, Domenico Zinzi – è un giorno molto importante in quanto si concretizza un progetto sul quale abbiamo puntato con decisione. L’apertura di una sezione giovanile di pugilato da parte delle Fiamme Oro rappresenta un segnale di speranza per i nostri giovani e costituisce un presidio di legalità sul territorio. Questa iniziativa raggiunge due scopi importanti: avvicinare i ragazzi allo sport e far conoscere loro le attività e il prezioso lavoro quotidianamente svolto dalla Polizia di Stato. Va dato merito – ha proseguito Zinzi – all’eccezionale impulso dato al progetto dal maestro Mimmo Brillantino e da suo figlio Antonio, che guiderà la sezione pugilistica giovanile delle Fiamme Oro. Tutti i successi di Mimmo Brillantino hanno reso Marcianise la capitale mondiale della boxe, nonché sede naturale di una simile iniziativa”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Caterino (Pd): "Non potevamo votare un bilancio privo di identità politica" - https://t.co/axekQhlKo8

Monza, migrante aggredito e rapinato da altri migranti: poi anche lui compie una rapina - https://t.co/MxOpAGac6r

Camorra, 11 arresti contro il gruppo degli "amici di Cercola" - https://t.co/6kp5Qw0lAe

Aversa, strada "contesa" in zona Peep: il Tar dà ragione al Comune - https://t.co/LPvy74Otdx

Condividi con un amico