Maddaloni - Valle di Maddaloni

Villaggio Ragazzi, nasce comitato di Patronage tra imprenditori e scuole

 MADDALONI. “Considero la costituzione del Comitato di Patronage un momento storico per i 1500 allievi, e più, che frequentano le sei scuole superiori della Fondazione Villaggio dei Ragazzi (Liceo Scientifico, Liceo Linguistico, Liceo Musicale, Istituto Tecnico Industriale, Istituto Tecnico Aeronautico, Istituto Professionale Alberghiero).

Essi rappresentano, senza ombra di dubbio, una nuova generazione cui bisogna garantire, con l’aiuto delle istituzioni e dell’imprenditoria privata, una formazione professionale di qualità utile a farla entrare nel tanto agognato mondo del lavoro”.

Con questo messaggio Padre Miguel Cavallè Puig, L.C., presidente dell’Ente Morale maddalonese da quasi 12 anni ed erede di don Salvatore d’Angelo, ha voluto salutare la folta platea intervenuta alla presentazione dell’evento. Il Comitato di Patronage, che nasce sotto l’egida di monsignor Pietro Farina, vescovo di Caserta, è caratterizzato da un gruppo di “Sostenitori di Eccellenza” provenienti dalle aziende maggiormente rappresentative del territorio campano.

La cerimonia di presentazione ufficiale è avvenuta presso l’Auditorium “Chollet” della Fondazione alla presenza di Severino Nappi, assessore regionale al lavoro, formazione e orientamento, di Franca Cincotti, assessore alla pubblica istruzione della provincia di Caserta, in rappresentanza di Domenico Zinzi, presidente della Provincia, del vescovo Farina, di Savina Macchiarella, sub-commissario del Comune di Maddaloni, in rappresentanza del commissario straordinario Ilaria Tortelli, del questore Giuseppe Gualtieri, di Rosa Grano, dirigente dell’Ufficio Scolastico di Caserta, del capitano Antonello Formichella, in rappresentanza del colonnello Giancarlo Scafuri, comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri.

I fondatori del Comitato di Patronage presenti all’evento sono: Sergio Maione, amministratore dell’Hotel Vesuvio, Carlo Palmieri, amministratore di Carpisa, Francesco Tavassi, presidente sezione Logistica Unione Industriale di Napoli – amministratore Gls, Stefania Rinaldi, direttrice del Coro voci bianche del San Carlo, Mario Pagliari, amministratore dell’Hotel San Francesco al Monte di Napoli, Maurizio Landolfi, consigliere azienda speciale C.C.I.A. di Napoli – amministratore Ellemme ImpiantiSpa, Enrico Marinelli, presidente del Gruppo Frette, in rappresentanza di Pasquale Legora, vicepresidente dell’Unione Industriali di Napoli e amministratore della Co.na.te.co.

Come sostenitore del Comitato di Patronage non poteva mancare la Regione Campania, infatti l’assessore Nappi ha commentato: “Il Comitato di Patronage che nasce al Villaggio dei Ragazzi rappresenta una ‘rete’, i cui protagonisti indiscussi sono l’imprenditoria e la politica. Tutti insieme perseguiranno un tipo di formazione volta a rendere gli studenti idonei a soddisfare le esigenze di chi produce”.

“Il neonato Comitato di Patronage – afferma l’assessore provinciale Cincotti – rappresenta il giusto sprono ai giovane nel dare sempre il meglio. E’ questo un progetto che permette agli studenti del Villaggio di poter contare su una cosa fondamentale: la speranza di un futuro migliore”.

Il mondo imprenditoriale intervenuto ha, invece, rimarcato la necessità di lavorare in sinergia, ovvero mondo imprenditoriale, istituzioni pubbliche e realtà di eccellenza, quale la Fondazione Villaggio dei Ragazzi, devono interagire per garantire agli studenti una formazione di qualità indispensabile a dare loro un futuro nel campo lavorativo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico