Italia

Casaleggio: “Al Quirinale ci vuole un non politico”

 ROMA. “Il presidente della Repubblica deve essere super partes, possibilmente non politico e che rappresenti tutti gli italiani”.

Lo ha detto Gianroberto Casaleggio, co-fondatore del M5S,al suo arrivo a Torino per un incontro con gli imprenditori promosso da Confapri.

Una decina gli imprenditori al centro congressi della Gam di Torino, all’incontro con la ‘mente’ del Movimento 5 Stelle, promosso da Confapri, l’associazione fondata dagli imprenditori Arturo Artom e Massimo Colomban. Ben più folta la rappresentanza di giornalisti e cameran, inevece.

La riunione di Torino è la terza dopo quelle tenute a Treviso e Milano. Parlando con gli imprenditori Casaleggio ha detto: “La cassa integrazione non fa parte dei tagli a cui noi stiamo pensando se non sostituita da altre forme di assistenza come può essere il reddito di cittadinanza, che rimane un punto di partenza”.

Alla domanda se l’elezione del Capo dello Stato risolverà lo stallo per la formazione del nuovo governo, “lo vedremo quando avremo il Presidente”, ha tagliato corto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico