Esteri

India, la moglie lo lascia e lui uccide nove donne

 NEW DELHI. Ha ucciso a colpi d’ascia nove donne in India, tra le quali cinque bambine tra i due e i nove anni.

E’ accaduto in India, nel villaggio Behratoli nello Stato centrale di Chhattisgarh. Una “vendetta” quella del 35enne Pandu Nagesia dopo essere stato lasciato dalla moglie. L’uomo, già mentalmente instabile, in preda alla furia omicida, prima ha ucciso una venticinquenne e le sue due bambine, poi tutte le altre, adulte e piccole, vicine di casa, mentre erano riunite in una casa. Le autorità locali hanno disposto un indennizzo di 25mila rupie (circa 500 euro) per ciascuna famiglia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico