Sant’Arpino

Parco “Rodari”, a breve la tensostruttura

 SANT’ARPINO. Partiranno a brave i lavori di realizzazione di una tensostruttura nel parco giochi “Rodari”.

Un’opera pubblica dall’importanza fondamentale che sarà funzionale allo svolgimento sia di attività fisica per gli alunni della sede distaccata del Liceo Scientifico “Fermi”, sia di attività sociali, culturali, sportive e ricreative per l’intera cittadinanza. A darne notizia sono il sindaco Eugenio Di Santo e gli assessori Aldo Zullo e Gianluca Fioratti.

“La nostra amministrazione – dichiarano – non perde occasione per dare prova della sua capacità e concretezza. E questo è indubbiamente un altro obiettivo di grande ricaduta sociale prefissato e raggiunto. Questa struttura infatti consentirà di utilizzare il parco giochi anche d’inverno per diverse attività socio-culturali e sportive. Rendiamo inoltre un servizio importante anche agli alunni del Liceo Scientifico che potranno svolgere regolarmente le loro attività di educazione fisica. La nostra operatività và incontro alle legittime aspirazioni della gente che, giustamente, reclama servizi e infrastrutture e questo obiettivo risponde ad un altro bisogno della nostra collettività. Abbiamo lavorato fin dall’insediamento per approntare un progetto che fosse effettivamente in linea con l’ambiente che lo ospita, il parco giochi, e funzionale ai diversi scopi sociali, ludici, educativi, sportivi che saranno praticati nella nascente struttura. La tensostruttura sarà costruita in un angolo del parco, in prossimità della pista di pattinaggio, e sarà di ampie proporzioni proprio per poter ospitare tanta gente. La struttura sarà in legno lamellare, combinata con alluminio effetto legno. D’estate potrà essere scoperta mentre d’inverno sarà chiusa e opportunamente riscaldata. Una struttura che s’inserisce a pieno titolo nel nostro programma di opere pubbliche che giorno dopo giorno si arricchisce di sempre più importanti progetti di particolare rilievo sociale”.

“Una testimonianza ulteriore della grande attenzione che questa amministrazione ha riservato alle politiche scolastiche – concludono – Stiamo infatti dando in questa settore della vita amministrativa risposte non solo ordinarie ma anche straordinarie, dotando la nostra comunità di importanti infrastrutture scolastiche destinate ad innalzare il livello di qualità dell’istruzione nel nostro territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico