Home

Amichevole col Brasile, Prandelli: “Attenti a Neymar”

 In casa Italia cresce l’attesa alla vigilia dell’amichevole di lusso contro il Brasile in programma giovedì a Ginevra, e Cesare Prandelli non nasconde certe aspettative.

“La formazione non la dico anche perché non vogliamo dare nessun tipo di vantaggio agli avversari. Nonostante sia un’amichevole rappresenta per noi una partita importante, cui teniamo molto. Dovremo affrontare questa gara attenti e determinati, e con le idee chiare su cosa fare in campo”. “Affronteremo una squadra ricca di talenti, con giocatori tecnici che cercano la profondità. Il brasiliano che temo di più? Neymar”.

Niente nazionale per Giorgio Chiellini. Il difensore della Juve torna a Torino per recuperare dall’infortunio alla caviglia riportato nell’ultima gara di campionato con il Bologna: ad annunciare la rinuncia di Prandelli dal raduno di Coverciano, è stato il medico azzurro prof. Enrico Castellacci. “Stamattina abbiamo di nuovo valutato le condizioni di Chiellini: dopo la terapia è in miglioramento, ma dato per certo che domani con il Brasile non sarebbe stato disponibile, il giocatore è borderline anche per Malta”.

Nell’ultimo allenamento a Coverciano alla vigilia dell’amichevole di domani con il Brasile, Prandelli ha provato un 4-3-1-2 con Giaccherini nel ruolo di rifinitore alle spalle della coppia d’attacco Balotelli-Osvaldo, mentre in difesa Astori ha giocato centrale al fianco di Barzagli. Il ct, nella seconda parte del lavoro tattico, ha provato anche un 4-3-3 che vedeva a centrocampo Montolivo, De Rossi e Marchisio e davanti un attacco da destra a sinistra formato da Cerci, Balotelli ed El Shaarawy.

Nell’ultima parte dell’allenamento partitella a ranghi misti su campo ridotto, in cui sono andati a segno Balotelli, Giovinco, Marchisio e Osvaldo. Ignazio Abate dopo la parte atletica è stato esentato da quella tattica per un risentimento all’adduttore destro che non lo mette in dubbio per il match di domani sera contro il Brasile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico