Gricignano

Potatura alberi e cura del verde pubblico: Di Luise interroga la maggioranza

 GRICIGNANO. “Perché la potatura degli alberi e del verde pubblico non viene eseguita? E chi è il responsabile?”.

Domande che il consigliere di opposizione Gianluca Di Luise rivolge al sindaco e all’assessore all’ambiente attraverso un’apposita interrogazione. “La potatura degli alberi d’alto fusto è competenza del Comune, così come la cura del verde urbano”, premette Di Luise, che rileva: “I cittadini, in questo periodo di imposte e tasse comunali altissime, stanno protestando perché la potatura degli alberi, in alcuni casi, non viene operata da diversi anni e i rami degli alberi entrano addirittura nelle abitazioni dei cittadini o fanno da ponte a ratti, blatte e insetti, mentre cumuli di foglie secche e rifiuti arborei stazionano per giorni interi ai bordi dei marciapiedi, vedi piazza Municipio e corso Umberto”.

Il consigliere, poi, fa presente che finora la maggioranza consiliare non ha preso in considerazione la sua proposta riguardante l’iniziativa “Adotta una rotonda”, per assegnare aree di verde pubblico alla cura di privati. “Non abbiamo ricevuto alcuna notizia in merito – scrive ancora Di Luise – e ciò appare paradossale proprio in mancanza di una fattiva collaborazione con l’opposizione”.

L’esponente della minoranza, dunque, nel chiedere i motivi di tali disservizi, sottolinea: “Per una buona amministrazione l’organizzazione dovrebbe essere basata sull’efficienza e sull’efficacia per rendere produttivo il sistema dei servizi. Invece sembra che l’unico sistema che prevale per nascondere l’inefficienza e l’inefficacia di un intero servizio sia quello dello scaricabarile dove tutti sono responsabili ma nessuno lo è. Insomma – conclude Di Luise – tutto cambia per non cambiare nulla. E’ questo, allora, l’effetto Moretti?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico