Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

La Normanna visita la scuola “Croce” di Casal di Principe

 CASAL DI PRINCIPE. L’entusiasmo dei giovani studenti e un’accoglienza straordinaria hanno fatto da cornice alla visita dell’Aversa Normanna alla Scuola Media Statale “Benedetto Croce” di Casal di Principe.

Anche docenti e dirigenti dell’istituto sono rimasti coinvolti dal calore dei ragazzi, rivolgendo il loro benvenuto al presidente Giovanni Spezzaferri e all’ad Alfonso Cecere. L’incontro rientra nell’ambito dell’iniziativa ‘Io tifo per la Mia Squadra del Cuore’, che mira a sostenere la squadra di calcio della Normanna e favorire l’ingresso gratuito allo stadio ‘Bisceglia’ degli studenti di tutte le scuole di Aversa e dell’Agro. Applausi scroscianti e cori da stadio sono stati riservati alla squadra degli Allievi Nazionali della Normanna, intervenuta al gran completo per l’occasione.

Gli Allievi, allenati da mister Mauro Agovino, occupano attualmente il primo posto in classifica, a dimostrazione del buon lavoro svolto dai dirigenti Michele Orabona e Luigi Balato, dagli allenatori e da tutto lo staff del settore giovanile granata. Parole di elogio all’Aversa Normanna sono state rivolte dalla preside Angela Maria Schiavone.

“Il mondo dello sport, – ha esordito il dirigente scolastico – la socializzazione e la partecipazione a progetti come questo possono, senza alcun dubbio, fornire validi indirizzi ai giovani del nostro territorio ed evitare che trascorrano, dopo la scuola, parte del loro tempo in strada. Vivere lo sport, dopo o durante la scuola, diviene fattore necessario ed importante”.

Il Presidente Giovanni Spezzaferri, nel ringraziare la preside, ha ricordato che “questi incontri con le scuole portano una sferzata di entusiasmo al nostro ambiente. Andremo avanti con il nostro progetto, – ha concluso Spezzaferri – puntando sui giovani”.

L’ad Alfonso Cecere ha ammesso che questa “è stata un’annata difficile, ma non ci arrendiamo. Grazie a queste manifestazioni ritroviamo il piglio a la carica giusta per superare le difficoltà”. Infine, Donato Liotto, presidente della New Dreams e dirigente dell’Aversa Normanna, ha precisato come “in questi giorni l’Italia ci conoscono come ‘Castello di Aversa’, ma se gli autori della fiction fossero qui prenderebbero sicuramente atto dei tanti giovani e delle persone di buona volontà presenti in questo territorio, etichettato spesso solo per cose negative”.

Il progetto ‘Io tifo per la mia squadra del cuore’ continua.Mercoledì 13 marzo, alle 11.30, la Normanna farà visita alla Scuola Media Statale ‘Pascoli’ di Aversa dove, sicuramente, verrà accolta con lo stesso grande entusiasmo di Casal di Principe.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico