Campania

Compravendita senatori, anche De Gregorio si costituisce

 NAPOLI. A consegnarsi alla giustizia, dopo Nicola Cosentino, anche l’ex senatore del Pdl SergioDe Gregorio(Pdl), accusato di corruzione nella compravendita dei senatori e dei finanziamenti a quotidiano “L’Avanti”.

Il politico napoletano, che venerdì ha perso l’immunità parlamentare, si è consegnato, accompagnato dai suoi avvocati, alla caserma della Guardia di Finanza di via dell’Olmata, a Roma. De Gregorio, comunque, sarà assegnato ai domiciliari nel suo appartamento ai Parioli. Ai domiciliari andrà anche l’ex senatore ed ex sindaco di Afragola Vincenzo Nespoli, accusato di bancarotta e riciclaggio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico