Aversa

Scippa una pensionata: arrestato dai vigili urbani

 AVERSA. Ha messo a segno uno scippo ai danni di una pensionata di 69 anni ed è scappato a piedi. Per sua sfortuna lo hanno inseguito e raggiunto i vigili urbani aversani che lo hanno arrestato con l’accusa di rapina.

A finire in manette un sedicente marocchino di 30 anni, che, intorno alle 19 di venerdì, in via Saporito, all’altezza di via della Repubblica, ha preso di mira una donna. Le si è avvicinato e le ha portato via la borsa, prima di scappare a piedi verso Teverola.

Le grida della vittima e quelle di altri passanti hanno richiamato l’attenzione di una pattuglia della polizia municipale coordinata dal tenente Annamaria Perfetto, coadiuvata dagli agenti scelti Nicola Sagliano e Gaetano Nappa, che hanno inseguito l’uomo e arrestato.

Dopo le formalità di rito nella caserma dei “caschi bianchi”, dove la vittima ha anche riconosciuto lo scippatore, quest’ultimo è stato trasferito presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico