Aversa

Porta Napoli, orologio e videosorveglianza fuoriuso

 AVERSA. Da circa un mese è fuori uso l’orologio simbolo della città, posto ad ornamento dell’arco di Porta Napoli.

Da circa un mese le lancette sono ferme sulle ore 8 e 30. Inutili sarebbero state le segnalazioni fatte dai cittadini che dopo averle provate tutte lanciano il loro sos dai media.

“Che l’orologio non funzionasse l’abbiamo fatto notare ai consiglieri comunali e vigili urbani di passaggio nella zona ma non c’è stato verso”, dice uno dei frequentatori abituali della sede della rettoria della chiesa monumentale dell’Annunziata. “Ci è stato riferito da gente che lavora al comune – continua – che il problema sarebbe nato per mancanza di energia elettrica”. “Perché – aggiunge – sempre stando a quanto ci hanno spiegato, mancando la corrente l’orologio, che funziona elettricamente”.

Ma stavolta sarebbe più del semplice mancato funzionamento dell’orologio. In fondo leggere l’ora guardando quello posto sull’arco di Porta Napoli non è importante, né indispensabile mentre sarebbe molto importante il fuori servizio del sistema di videosorveglianza presente lungo via Roma. Funzionando senza fili, grazie ad una antenna collocata proprio sull’orologio, attivata dalla stessa rete elettrica per essere collegati antenna ed orologio ad un unico contatore, così come disposto a suo tempo dall’allora delegato al settore Gino Della Valle, il sistema di video sorveglianza sarebbe fuori uso da circa un mese.

Da qui la necessità di sollecitare un intervento di verifica del “guasto” e la soluzione rapida. Sia per salvaguardare l’immagine della città che, così com’è, oggi appare senza ‘tempo’, sia per dare quella sicurezza garantibile con un sistema di videosorveglianza funzionante.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico