Aversa

Della Valle: “Via dell’Olmo a senso unico”

 AVERSA. Tra pochi giorni andrà in vigore il primo intervento sulla viabilità della nuova amministrazione. Via dell’Olmo diventerà una strada a senso unico.

“Questo provvedimento era necessario e doveva essere adottato da tempo”, afferma il consigliere del Pdl Gino Della Valle, ex assessore alla viabilità. “Tale provvedimento – continua – fu da me sollecitato al sindaco dell’epoca e al Comandante per iscritto nell’ultima fase della mia triennale esperienza di assessore alla viabilità”.

L’esponente del Pdl ricorda di aver sollevato la questione sia per un problema di traffico e di parcheggio sia per un problema di sicurezza stradale. “Via dell’Olmo, infatti, è una strada senza marciapiedi e i pedoni si trovano spesso in difficoltà anche per le tante auto in sosta vietata”, spiega Della Valle.

“L’altro pericolo – sottolinea – è rappresenta dal restringimento della carreggiata all’altezza dell’incrocio con via dei Carretti dopo una doppia curva. I 5,50 metri di carreggiata non ci sono in quel punto e questo evidentemente costituisce un pericolo serio sia per i pedoni, che non hanno alcuna difesa, sia per gli stessi veicoli. Evidentemente i tempi erano maturi per una decisione del genere di puro buon senso e di constatazione oggettiva di una serie di problemi e di pericoli. All’epoca ci fu una levata di scudi sulla quale oggi è meglio sorvolare. L’importante è che oggi in sindaco si è reso conto della questione è ha ordinato la messa in sicurezza (perché, a mio parere, di questo si tratta) di via dell’Olmo. Questo provvedimento avrà effetti positivi anche sui due incroci (via Santa Lucia-via dell’Olmo e via Porta San Giovanni-via dell’Olmo) all’inizio e alla fine della strada. L’unico consiglio che vorrei dare è quello di migliorare la sicurezza dell’incrocio tra via Santa Lucia e via dell’Agricoltura”.

“Tale incrocio, che diventerà, per molti, la strada per andare verso viale Europa e Porta San Giovanni, – conclude Della Valle – si trova in una posizione non molto favorevole dal punto di vista della sicurezza stradale poiché è posto subito dopo una curva, venendo da via dell’Olmo, e dopo un rettilineo, venendo da Trentola”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Filomena, la santa che (forse) non è mai esistita https://t.co/f7rNgtkyEB

Cesa, polo per attività socio culturali nella Palestra del Fanciullo https://t.co/hZzWxcuCYU

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio https://t.co/0fQE197yGg

Cesa, polo per attività socio culturali nella Palestra del Fanciullo - https://t.co/QPuEc3aQUs

Condividi con un amico