Aversa

Ambito C6, Sagliocco: “Garantire i servizi agli aventi diritto”

 AVERSA. I lavori del Tavolo istituzionale dell’ambito ex C3 ora C6 stentano a decollare.

Il motivo è che non risulta possibile definire la programmazione per il nuovo triennio senza rendicontare le trascorse annualità per le quali ci sarebbero dei problemi legati alla mancata trasmissione di atti, ancora oggi, da parte del Comune di Succivo – pare in grosse difficoltà finanziare – al Comune di Casaluce. Al dì là della non trasmissione degli atti, anche la cassa non è stata materialmente comunicata e trasmessa al nuovo comune capofila, ovvero Casaluce e sembrerebbe che fondi regionali trasferiti per il reddito di cittadinanza non siano stati rimessi ai comuni per il successivo trasferimento agli aventi diritto.

Nella Città di Aversa gli aventi diritto per il reddito di cittadinanza sono 73, ed è intenzione dell’amministrazione Comunale guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco, fare chiarezza sulla vicenda in tutte le sedi, per far sì che arrivino agli aventi diritto le somme spettanti. Nel contempo è intenzione di quest’Amministrazione Comunale denunciare questo stato di paralisi amministrativa dovuto all’incapacità forse di chi in passato ha assunto certi ruoli e compiti. “Il nostro fine – ha sottolineato Sagliocco – è uno solo: garantire i servizi agli utenti aventi diritto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico