Esteri

Carne di cavallo in polpette Ikea: sospesa vendita in 13 Paesi, Italia compresa

 BRNO. Il caso della carne di cavallo nei cibi colpisce anche l’Ikea. Gli ispettori che vigilano sulle derrate alimentari nella Repubblica Ceca hanno trovato tracce di carne di cavallo nelle polpettine prodotte in Svezia e servite nei punti vendita dell’azienda di arredamento scandinava.

Prelevati dei campioni dalle polpette dell’Ikea di Brno, la seconda città della Repubblica Ceca. I prodotti testati non erano ancora stati messi in vendita al pubblico. La carne di cavallo è stata trovata nelle confezioni da 1 chilo di polpette di carne congelata. Un totale di 760 chili di polpette sono stati fermati in Repubblica Ceca prima di raggiungere gli scaffali.Un portavoce dei servizi veterinari cechi ha detto di non sapere se le polpette contaminate siano state distribuite in altri paesi europei. Dopo la notizia, il colosso svedese ha deciso di ritirare in 13 paesi europei, compresa l’Italia, la vendita delle polpettine di carne. Intanto, il gruppo Ikea ha fatto sapere che i prodotti erano stati preparati da un unico fornitore svedese.

“Occorre estendere immediatamente i controlli anche nei punti di ristorazione del gruppo Ikea in Italia. – afferma la Coldiretti nel commentare la notizia – L’attività di controllo deve però essere accompagnata da interventi strutturali come l’obbligo di indicare in etichetta la provenienza di tutti gli alimenti dopo che lo scandalo della carne di cavallo ha evidenziato il grave ritardo della legislazione europea nel garantire trasparenza negli scambi commerciali e nel difendere i consumatori ed i produttori dal rischio di frodi ed inganni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico