Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Sicurezza, i candidati Pd: “Occorre un piano straordinario”

 CASAL DI PRINCIPE. Cinque priorità per la provincia di Caserta. Sono state presentate sabato 16 febbraio, a Casal di Principe, le proposte del Partito Democratico per i comuni casertani …

… durante l’iniziativa elettorale che siè svolta presso il locale circolo Pd, a cui hanno partecipato i candidati casertani democratici al Parlamento e il segretario regionale Enzo Amendola. “Da solo il duro e fondamentale lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura non basta.Gli arresti e le inchieste sono solo una parte della soluzione per ricostruire la provincia di Caserta e i territori dell’Agro Aversano. Ora occorre un Piano straordinario”, hanno dichiarato Amendola e Rosaria Capacchione, capolista Pd al Senato, raccogliendo l’invito lanciato da Renato Natale, coordinatore locale del Pd, che ha chiesto ai candidati di prendere un impegno solenne anche sul rilancio e lo sviluppo di Casal di Principe.

“Abbiamo un’idea diversa di politica, partendo innanzitutto da come ci si comporta. Stiamo svolgendo una campagna elettorale dicendo la verità e con serietà, che valgono più di tante parole”, hanno aggiunto.”Per queste terre si deve sottoscrivere un accordo di programma straordinario: bonifiche del territorio e del litorale Domitio; riavviare l’edilizia partendo da scuole ed ospedali; ridare ossigeno alle imprese che hanno dei crediti verso la pubblica amministrazione; un serio piano di riqualificazione del territorio”.

“Serve insomma buon senso, senza vendere cose irrealizzabili, partendo dal basso per avviare una ricostruzione morale ed economica”, hanno concluso Amendola e Capacchione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico