Sant’Arpino

La Pro Loco fra successi del 2012 e programmi per il 2013

 SANT’ARPINO. Tradizionale appuntamento di fine anno con l’assemblea dei soci per la Pro Loco di Sant’Arpino.

Domenica scorsa nella cornice della pinacoteca comunale “Massimo Stanzione” il presidente Aldo Pezzella alla presenza dei soci ha fatto un bilancio del 2012 e indicato le linee programmatiche per l’anno appena iniziato. E anche i dodici mesi trascorsi sono stati forieri di soddisfazioni e riconoscimenti per un’associazione che si pone come un vero e proprio pilastro culturale della comunità atellana e non solo. Fra le tante eccellenze della Pro Loco, Pezzella ha rimarcato “la costituzione di un gruppo di giovani che ormai ha iniziato ad operare a pieno regime con entusiasmo contagioso.

Fra i motivi d’orgoglio del 2012 c’è sicuramente l’aver conferito il titolo di socio onorario al professor Giuseppe Limone, vero punto di riferimento del panorama filosofico italiano. Non è facile – ha proseguito il presidente Pezzella – fare volontariato in una società sempre più egoista e meno solidale, non è facile di questi tempi sottrarre tempo alla propria famiglia per poterlo dedicare alla passione civile ed alla cultura, non è facile battersi disinteressatamente per delle idee in un mondo dove il consumismo ed il materialismo la fanno da padroni. Nonostante queste difficoltà, la nostra associazione con tutti i suoi soci non ha lesinato sforzi nell’impegno volontario e disinteressato a favore della crescita sociale e civile della nostra collettività ed a difesa delle sue radici storiche. Per questo nostro ultra ventennale impegno tante sono le attività che ormai si sono radicate nel tessuto sociale e culturale della nostra collettività”.

E fra le iniziative messe in cantiere per il 2013 ci sono appuntamenti ormai canonici come la Festa del Sorriso “Amedeo D’Anna”, la Sagra del Casatiello, la partnership con PulciNellaMente, la quarta edizione della Rassegna Letteraria “Sulle Orme del Cantor d’Enea”, le mostre della Pinacoteca “Sulle Orme del Cantor d’Enea” e iniziative nuove che saranno svelate nel corso dei prossimi mesi. E la bontà dell’operato della Pro Loco santarpinese è dimostrato anche dalla nomina di Franco Pezone – già presidente provinciale dell’Unpli – nel direttivo regionale dell’associazione che riunisce le Pro Loco d’Italia. Al termine dell’incontro, come da tradizione, c’è stata la consegna di un regalo artistico a tutti i soci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico