Italia

Carabiniere di 23 anni si uccide in caserma

 CATANIA. Un carabiniere di 23 anni, Alessio Monteleone, originario della provincia di Salerno, si è ucciso con un colpo di pistola mentre si trovava nel suo alloggio nella caserma di Bronte, nel Catanese, dove da pochi mesi prestava servizio.

A scoprire il cadavere del militare riverso in una pozza di sangue negli appartamenti della caserma, i colleghi che si erano preoccupati per non aver visto arrivare il collega in servizio.

Il militare ha utilizzato l’arma d’ordinanza. La tragedia, come riporta il quotidiano “La Sicilia“, è avvenuta domenica sera. L’ipotesi del suicidio è l’unica accreditata dalla Procura di Catania, che ha aperto un’inchiesta conoscitiva.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico