Esteri

Strage a Homs, oltre 100 vittime

 DAMASCO. Superano il centinaio le vittime civili, tra cui donne e bambini, di un assalto condotto dall’esercito siriano nelle campagne nei dintorni di Homs, nel centro della Siria.

Lo denunciano gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che l’attacco è stato sferrato martedì. ”Il regime siriano ha condotto un nuovo massacro martedì, causando 106 morti, tra cui donne e bambini”, in un assalto durato 24 ore attorno a Homs, ha denunciato l’Osservatorio citando una rete di attivisti e fonti mediche.

Durante l’attacco, riferisce sempre l’Osservatorio, l’esercito avrebbe incendiato le case dei residenti, sparando ad alcuni e uccidendo a coltellate altri. Gli attivisti affermano poi di avere i nomi di una famiglia intera di 14 persone, morte nell’assalto: tra loro, tre bambini, tutti uccisi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico