Esteri

Francia, scoperta famiglia rinchiusa in casa da anni

Saint-NazaireNANTES. Una famiglia con quattro figli, di 20, 19, 17 e 14 anni, viveva reclusa da anni in un vecchio e fatiscente appartamento.

E’ accaduto in Francia, a Saint-Nazaire, vicino Nantes, ad ovest del Paese. Secondo i primi accertamenti a tenere reclusi i figli era il padre, un uomo di 51 anni che è stato subito ricoverato in un ospedale psichiatrico. I figli, un maschio e tre femmine, presentano ritardi cognitivi. Tutti non erano mai usciti dall’appartamento, con pareti in preda alla muffa, stanze colme di rifiuti, soffitti anneriti dall’umidità, e lucchetti e chiavistelli alle porte dal lato che dà sull’esterno.

A salvarsi, finora, era stata un’altra figlia della coppia che un anno fa era riuscita a dileguarsi andando a vivere lontano dalla famiglia con il fidanzato. A dare l’allarme sarebbe stata la madre dei ragazzi, di 47 anni, fingendo un malore e chiedendo l’intervento dei pompieri nella giornata di sabato 6 gennaio. La donna, prima posta in stato di fermo dalle autorità, è stata poi rilasciata per consentirle di stare vicino ai figli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico