Villa Literno

Bimbi al freddo nelle scuole, Ucciero: “Amministrazione fallimentare”

 VILLA LITERNO. E’ un giudizio nettamente negativo quello del capogruppo dell’opposizione Nicola Ucciero in merito ai documenti finanziari – consuntivo e riequilibrio di bilancio – all’ordine del giorno del consiglio comunale.

“E’ un equilibrio davvero difficile da verificare – dice Ucciero – vista la situazione economica in cui versa il Comune”. L’esponente del Partito Democratico si sofferma soprattutto sulle accese polemiche di questi giorni e sul disagio arrecato nelle scuole: “La mancata fornitura del gas alle scuole, con tutti i danni che ne derivano per i piccoli alunni lasciati al freddo, è il segno evidente di una gravissima crisi finanziaria, e di un’amministrazione che non riesce ad affrontare i piccoli e grandi problemi della nostra comunità. D’altronde lo dimostra anche la profonda crisi in cui è lasciata una tradizione storica come il Carnevale di Villa Literno: ancora un’occasione mancata di un governo assolutamente inefficiente”.

Quanto, infine, agli aspetti finanziari, Ucciero non può non rilevare: “E’ preoccupante che il parere positivo sia arrivato da un revisore dei conti che è fratello del consigliere comunale con delega al Bilancio: forse non una incompatibilità formale, ma certamente una inopportunità politica di cui la maggioranza dovrebbe fortemente interrogarsi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico