Teverola

Strade senza nome, numeri civici e servizi: la denuncia dell’Udeur

Antonio BarbatoTEVEROLA. Il segretario cittadino dell’Udeur di Teverola, Antonio Barbato, interviene sui disagi e il mancato aggiornamento della toponomastica nelle zone di nuova espansione.

“Negli ultimi dieci anni, a Teverola, sono sorti nuovi quartieri, attualmente abitati da famiglie provenienti da tutto l’agro aversano e dell’hinterland napoletano, che hanno investito soldi per la loro prima casa nella nostra città”, spiega Barbato, che poi sottolinea: “Tuttavia, questo investimento per loro si sta rivelando deludente, considerando la serie di disservizi e disagi che devono affrontare quotidianamente. Queste famiglie auspicavano una vivibilità migliore (spazi verdi, parchi giochi, luoghi di socializzazione). E invece nulla, addirittura ci sono strade senza nome, senza numeri civici, problema che comporta anche la mancata ricezione della posta”.

“L’amministrazione comunale – incalza il segretario del Campanile – nega, dunque, dei sacrosanti diritti ai cittadini di quei quartieri, ormai stanchi delle solite promesse elettorali non mantenute, come del resto lo è l’intera cittadinanza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico