Sant’Arpino

Cartelle esattoriali, l’amministrazione attiva sportello informativo

 SANT’ARPINO. L’Amministrazione Comunale, per fare chiarezza sulla questione delle cartelle di pagamento inviate dalla società Iap ai contribuenti santarpinesi, …

… e per porre fine alle speculazioni politiche ed elettoralistiche di gente priva di scrupoli ed a corto di argomenti, che cerca di arrampicarsi sulle legittime preoccupazioni delle famiglie santarpinesi per raccattare qualche voto, invita tutti i cittadini contribuenti che desiderano ricevere informazioni nonché assistenza amministrativa e legale, a recarsi presso la Casa Comunale il martedì, dalle ore 15 alle ore 18, dove sarà attivo uno sportello con la presenza del Responsabile del Servizio Tributi (Rag. Gennaro Petito), dell’Assessore ai Tributi Salvatore Brasiello e di un rappresentante della società Iap.

Ricordiamo ai cittadini che l’Amministrazione Comunale è impegnata nella lotta all’evasione fiscale e tributaria, ma lotterà al fianco dei cittadini contro ogni eccesso ed abuso.

Vogliamo ancora ricordare che esponenti politici che adesso vogliono fomentare l’odio popolare, sono le stesse persone che anni fa misero ugualmente a disposizione dei contribuenti santarpinesi consulenti legali per eliminare l’odiosa Tassa del Consorzio del Basso Volturno, con il grande risultato che i cittadini iscritti in quel ruolo continuano a pagare ed il Comune ha nel frattempo sopportato tutte le spese per un incarico inutile.

La concessionaria Iap durante l’orario di apertura sportello oltre a dare puntuale informazione, provvede su richiesta di chiunque al rateizzo delle somme che sono state notificate senza il bisogno di nessuna pressione politica dei gruppi di opposizione o intercessione dei soliti azzeccagarbugli. Vogliamo ricordare ancora che per intraprendere una qualsiasi azione bisogna presentarsi personalmente agli sportelli del comune e della società Iap.

Diffidate da quanti vi chiedono la lettera recapitata perché in alcun modo, questi mestieranti possono adoperarsi al vostro posto. Infine, vogliamo ricordare ai cittadini santarpinesi che in questi cinque anni le tasse comunali non sono mai state aumentate, anche l’Imu e l’addizionale Irpef che la quasi totalità dei comuni italiani ha considerevolmente aumentato, non sono state aumentate proprio per venire incontro alle legittime difficoltà della popolazione, ma non solo, nei primi mesi del prossimo anno l’amministrazione attraverso una consultazione popolare, proporrà la restituzione del ruolo suppletivo 2010, pagato dai cittadini o la utilizzazione di tale somma per la realizzazione di un’ opera pubblica.

L’Amministrazione Comunale di Sant’Arpino

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico