Lusciano

Nasce il “Comitato per Lusciano”

 LUSCIANO. La voglia di voltare pagina si fa sentire a Lusciano. Sabato 8 dicembre, al Palazzo Ducale,è nato formalmente il “Comitato per Lusciano”, con l’obiettivo di dare vita a “quel cambiamento tanto voluto dai cittadini”.

Un’organizzazione che sente il bisogno di fare della collettività, legalità e trasparenza i punti principali del suo cammino politico, puntando su problematiche “chiave” quali: piano urbanistico comunale, riqualificazione centro storico, assestamento e gestione finanziaria delle casse comunali mettendo in auge le fasce deboli, gestione dei rifiuti e viabilità cittadina.

Nel corso della presentazione è intervenuta l’avvocato Monica Ciccarelli, che ha sottolineato il ruolo importante dei giovani nella rinascita: “I giovani devono volere fortemente il cambiamento. Voglio che siano loro ad affiancarmi. Abbiamo bisogno di progettualità. Il comitato deve essere fondato da loro, deve avere la forma che vogliamo attribuirgli noi. Se avere esperienza vuol dire regressione, vi sono contraria. I giovani devono liberarsi dalla gente incapace di guarire. Le persone che ci hanno preceduto hanno distrutto l’ amore per la politica. Dobbiamo andare dalla parte opposta a quella attuale. I giovani hanno il senso della novità”.

La chiusura di Ciccarelli è ispirata ad una frase di un grande matematico: “Come diceva Einstein. – ha concluso la professionista – Non possiamo pretendere che le cose cambino se facciamo le stesse cose”. Diretto Augusto Abategiovanni, ex consigliere di opposizione, le cui accuse sono taglienti: “La politica non ha saputo correre al passo coi tempi. Questo territorio ha bisogno di una ricostruzione. Allo stato attuale il nostro paese non può essere definito tale. Dobbiamo dar vita alla ripresa”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico