Italia

Parma: droga nascosta nel monumento a Tommy

 PARMA. Negli ultimi tempi gli spacciatori hanno usato i metodi e i posti più impensabili per nascondere la droga, ma mai si era arrivato a tanto.

Il monumento alla periferia di Parma, in ricordo del piccolo Tommaso Onofri, rapito e ucciso nel marzo del 2006, era stato trasformato in un vero e proprio nascondiglio-magazzino di sostanze stupefacenti.

Il luogo era stato scelto per depositare ingenti quantitativi di stupefacenti da distribuire poi sul mercato locale. La droga, in un voluminoso sacchetto, era stata occultata proprio sotto il cippo che in via del Traglione.

La scoperta è stata fatta dai carabinieri, grazie alla segnalazione di una donna che, in questi giorni, aveva notato alcuni uomini depositare dei sacchetti proprio dietro al monumento dedicato al bambino. Da li la segnalazioni alle forze dell’ordine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico