Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla, convenzione con Ordine Psicologi: nasce sportello Metis

 CASAPULLA. Il Comune di Casapulla stipula un protocollo d’intesa con l’Ordine degli psicologi della Campania, per la realizzazione di una attività d’informazione e supervisione progettuale, denominata ‘Sportello Metis’.

La finalità dell’iniziativa è quella di offrire informazione e consulenza preliminare sulle principali opportunità di finanziamento, attraverso attività progettuali, e fornire assistenza alla popolazione.

Il protocollo, infatti, costituisce un’occasione per concretizzare interventi utili alla salute psicologica dei cittadini di Casapulla. L’ordine regionale, diretto dal presidente Raffaele Felaco, si impegna, tra le altre cose, a mettere a disposizione tutte le risorse strumentali e personali, informative e di consulenza preliminare, di assistenza all’attività progettuale in tutte le sue fasi, affinché il servizio venga svolto in maniera ottimale.

Lo ‘Sportello Metis’ sarà di supporto informativo a psicologi iscritti all’ordine e associazioni di categoria, per attività di redazione, realizzazione, gestione, monitoraggio e valutazione del lavoro previsto dal protocollo d’intesa.

L’accordo non comporta impegni economici per l’amministrazione di Casapulla, guidata dal sindaco Ferdinando Bosco. Il Comune dovrà solamente impegnarsi a diffondere informazioni ai cittadini e alle imprese circa il servizio oggetto della convenzione, anche attraverso il sito istituzionale. Il protocollo stipulato dall’Ente di piazza Municipio con l’Ordine degli psicologi della Campania ha una durata annuale.

L’intesa è stata siglata dal presidente Raffaele Felaco e il primo cittadino Ferdinando Bosco, ed è stata approvata all’unanimità dalla giunta comunale. Si tratta di un progetto molto interessate che prevede un rapporto di collaborazione tra amministrazione ed ordine, al fine di creare un sistema di rete tra pubblico e privato. Il nuovo sportello garantirà un servizio ai cittadini di Casapulla, totalmente gratuito per le casse comunali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico