Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Francolise, convegno sul Benessere Psicologico

 FRANCOLISE. Avvicinare la psicologia ai cittadini e diffondere la cultura psicologica in un momento storico caratterizzato da una crisi che ha ripercussioni economiche e sociali.

Con questa premessa ha preso il via la Settimana del benessere psicologico dal 19 al 24 novembre, voluta e organizzata dall’Ordine degli Psicologi della Campania, che per il terzo anno consecutivo scende in campo al fianco dei cittadini in difficoltà. Una grande mobilitazione che coinvolgerà tutta la regione, sei giorni sino a sabato 24 con 400 studi psicologici aperti nelle cinque province campane pronti ad offrire consulenze gratuite.

“L’iniziativa nasce dall’idea di diffondere una cultura psicologica in Campania – sottolinea Felaco, Presidente dell’Ordine degli Psicologi – mettendo in evidenza soprattutto la professionalità dello psicologo in relazione alla promozione del benessere e della salute, ossia, come dichiarato ripetutamente dall’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) “uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non la semplice assenza di malattia”.

Il tema scelto per l’edizione 2012 è l’intervento psicologico nei contesti territoriali. “Una scelta – fa notare Felaco – assunta anche in considerazione del fatto che stiamo presentando una legge ad iniziativa popolare per l’istituzione dello ‘psicologo del territorio’, che andrebbe a colmare il vuoto presente in Italia nei settori dei servizi sociali e della scuola”.

La proposta di legge e la scelta di aprire gratuitamente per il terzo anno gli studi psicologici ai cittadini va letta anche tenendo conto della situazione socioeconomica dell’Italia e del sud in particolare.

“La mancanza di prospettive e di fiducia nel futuro – conclude il presidente dell’Ordine campano – sta portando a una nuova patologia psicologica che possiamo definire come ‘depressione sociale’. La crisi economica sta portando alla luce questo nuovo problema psicologico che si aggiunge alle patologie che di solito colpiscono chi perde il lavoro o si trova in difficoltà economiche. Il nuovo problema è la mancanza di prospettive, che provoca un dolore prolungato e costante, non necessariamente legato a un evento traumatico come, appunto, la perdita del posto di lavoro. A Napoli, in particolare, i problemi di disoccupazione sono endemici ma la città ha sempre basato la sua capacità di reagire sulla fiducia nel futuro che ora sta venendo meno”.

Tutte le informazioni relative alla Settimana del benessere psicologico possono essere consultate sul portale dell’Ordine all’indirizzo www.psicamp.it. Quest’anno anche il Comune di Francolise aderirà all’evento; è stato organizzato un convegno sul tema “Le relazioni conflittuali in famiglia: gli interventi psicosociali”. Professionisti del settore approfondiranno il tema dei conflitti relazionali in famiglia e la loro gestione.

Interverranno: dottoressa Immacolata Amato, psicologa, esperta in mediazione familiare, presidente Anfi Campania, libero professionista; dottoressa Ilaria Russo, psicologa clinica – libero professionista, organizzatrice dell’evento; dottor Scorpio Torti Rogè, assistente sociale specialista, assistente specialista scolastico, responsabile di reparto del Centro di Neuroriabilitazione “Antares” San Nicola la Strada – segretario Anfi (Associazione Familiaristi Italiani), sezione Distrettuale di Santa Maria Capua Vetere. Ogni professionista metterà a disposizione la propria esperienza a tutti coloro che vorranno partecipare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico