Campania

Rissa con sparatoria: un morto e due feriti a Scampia

 NAPOLI. Un giovane è stato ucciso e altri due sono rimasti feriti a seguito di una sparatoria avvenuta alle 4 di giovedì mattina a Napoli.

La vittima è Vincenzo Priore, aveva 21 anni. Il suo cadavere è stato trovato dalla polizia in via Cupa della Vedova, nei pressi della masseria Cardone, nel quartiere di Scampia, con alcune ferite d’arma da fuoco alla schiena.I due feriti sono stati portati all’ospedale San Giovanni Bosco.

Uno dei due, un 28enne di Casoria (Napoli)con precedenti per stupefacenti ed evasione, è molto grave: un proiettile gli ha trapassato il cranio. Le sue condizioni sarebbero gravi ed è ricoverato in prognosi riservata. L’altro ferito, un 23enne incensurato, è stato colpito alla testa con il calcio della pistola ma si troverebbe in un buone condizioni.

Secondo fonti investigative, nonostante il gravissimo episodio sia avvenuto a nord di Napoli non sarebbe legato alla faida tra scissionisti e girati. I tre, infatti, sarebbero stati protagonisti con altre persone di una rissa avvenuta all’esterno di un locale di Aversa, in provincia di Caserta.

E’ probabile che i tre siano rimasti coinvolti in una lite scoppiata all’interno del locale e poi degenerata in rissa in strada. La polizia sta svolgendo indagini per fare piena luce sull’accaduto.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico