Sant’Arpino

Premio per “Il balcone più bello”

 SANT’ARPINO. “Abbiamo indetto un concorso che premierà i cittadini che avranno il balcone più bello”. Ad annunciarlo è il sindaco Eugenio Di Santo

… che, accogliendo e condividendo la proposta fatta dal professor Giuseppe Limone, ha deciso di istituire un vero e proprio concorso che premierà i balconi, le finestre e i cortili più belli del paese. “Fin dall’insediamento – continua – la nostra amministrazione ha avuto a cuore la cura del verde e dei luoghi pubblici più importanti del nostro comune. La nostra attività amministrativa muove infatti dalla certezza che vivere in un ambiente piacevole vuol dire non solo curare l’aspetto estetico ma anche quello etico. Il concorso ha il fine di rendere più bello, gradevole ed ospitale il nostro paese attraverso l’utilizzo dei fiori, un mezzo poco costoso e di grande effetto, in grado di trasformare lo scorcio di una via o di un piccolo balcone. Inoltre, tramite il linguaggio dei fiori si può testimoniare l’affetto dei cittadini verso il proprio paese e il rispetto per la natura. Per questo abbiamo pensato ad un concorso con un’apposita commissione di esperti che sceglierà i vincitori. Il nostro comune si è sempre caratterizzato per un’attività di programmazione del territorio e per una sensibilità al verde e agli spazi pubblici che và mantenuta e intensificata. E questo ci auguriamo possa porsi anche come esempio per l’intero territorio atellano per un diverso modo di concepire e concretizzare il rapporto fra cittadino e ambiente”.

“Ognuno – conclude Di Santo – potrà adornare balconi e finestre in base ai propri gusti perché la cura del verde, si sa, non è solo un passatempo ma una vera e propria arte che permette di esprimere la propria creatività. Desidero ringraziare Virginio Guida per il concreto e prezioso contributo fornito nella stesura del regolamento e del bando di concorso”.

La partecipazione al concorso, che prevede l’abbellimento a tema libero e a proprie spese, è totalmente gratuita e aperta a tutti coloro che dispongono di un immobile a Sant’Arpino. La scheda di iscrizione al concorso, disponibile presso l’ufficio protocollo in piazza Umberto I, dovrà essere compilata e consegnata allo stesso ufficio nel periodo compreso tra il 15 ottobre e il 15 dicembre. I concorrenti, prima della valutazione da parte della giuria, potranno consegnare una documentazione fotografica relativa alle composizioni floreali realizzate presso l’ufficio protocollo del Comune di Sant’Arpino.

Le decorazioni floreali saranno valutate da una giuria di esperti che procederà in base ai seguenti criteri: varietà e composizione di fiori e piante, migliore combinazione dei colori dei fiori, la sana e rigogliosa crescita degli stessi e l’originalità del lavoro.

I premi in palio sono tre: 250 euro per il primo classificato; 150 per il secondo; 100 per il terzo. La premiazione verrà effettuata il giorno 26 dicembre, alle ore 11, nella sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” in piazza Umberto I dove saranno esposte tutte le foto dei balconi in concorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico