Santa Maria C. V. - San Tammaro

Riduzione emissioni inquinanti, Comune aderisce a “Cities Climate Changers”

 SANTA MARIA CV. La giunta comunale ha approvato l’adesione al progetto – promosso dalla Città di Benevento e dall’Anci Campania – denominato “Cities Climate Changers”, …

… che si prefigge l’obiettivo di sperimentare strumenti per favorire la riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera, la sostenibilità e le vocazioni territoriali delle realtà urbane del Mezzogiorno. Il Comune di Santa Maria Capua Vetere è l’unico della provincia di Caserta ad aver aderito al partenariato interregionale, che prevede anche la partecipazione del Laboratorio Craet, ente cooperativo della Seconda Università. I partner si impegnano a presentare un progetto, il cui studio di fattibilità – già predisposto – prevede un impegno finanziario complessivo di circa un milione e mezzo di euro, di cui la metà a carico dell’Unione Europea (a valere sulle risorse del programma Life Plus 2012).

L’amministrazione comunale garantirà – anche attraverso la messa a disposizione di risorse umane e materiali – un cofinanziamento di quasi trentamila euro l’anno per tre anni. D’altro canto, il Comune si impegna a presentare un piano di azione per l’energia sostenibile, con l’obiettivo di ridurre le emissioni di Co2 di oltre il 20%, andando oltre gli obiettivi fissati dalla Ue per il 2020.

“Si tratta – dichiara il sindaco Biagio Di Muro – di un passo concreto nella direzione dell’utilizzo di fondi comunitari e della conferma dell’impegno di questa amministrazione nelle politiche ambientali e dello sviluppo sostenibile. Siamo l’unico Comune di Terra di Lavoro ad aver colto questa opportunità, segno di un’attenzione costante alle possibilità offerte dall’Unione europea”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico