Maddaloni - Valle di Maddaloni

Villaggio dei Ragazzi: partnership con il Wwf

 MADDALONI. Rifiuti, territorio, biodiversità, energie rinnovabili. Questi i temi affrontati sabato 20 ottobre da un folto gruppo di oltre 200 studenti in rappresentanza di tutti gli Istituti e Licei del “Villaggio dei Ragazzi” …

… nell’ambito dell’incontro organizzato per sugellare la partnership tra la Fondazione e il Wwf. “Abbiamo il dovere, come scuola, di formare prima dei professionisti di domani, cittadini consapevoli che l’ambiente va rispettato e tutelato” ha detto il preside del liceo scientifico e del liceo musicale Claudio Petrone del Villaggio dei ragazzi.

“Oggi continua un percorso cominciato diversi mesi fa, quando come Fondazione, aderimmo all’evento Earth Hour, in difesa della Terra, contro gli sprechi di energia”. Presenti al convegno intitolato “Insieme per l’Ambiente”, il sindaco di Maddaloni, Antonio Cerreto, accompagnato dall’Assessore all’Ambiente Luigi Bove, Padre Francisco Elizalde, Direttore Generale della Fondazione, Raffaele Lauria, presidente provinciale del Wwf Caserta.

“Come Amministrazione Comunale, stiamo lavorando affinché cresca la percentuale della raccolta differenziata, perseguendo chi trasgredisce, ma cercando di trovare una premialità per chi invece quotidianamente rispetta le regole” dichiara il sindaco Cerreto, che ha ufficialmente chiesto al Villaggio e ai responsabili del Wwf, collaborazione per individuare tutte le iniziative utili per sensibilizzare le giovani generazioni.

“La ricchezza del creato è dono di Dio, e chi la distrugge commette peccato, prima ancora che un reato” queste le parole di papa Giovanni Paolo II ripetute dal direttore Padre Francisco Elizalde. “Il Villaggio dei Ragazzi consolida la sua partenership con il Wwf Caserta – dice il Presidente Lauria – La sensibilità e l’attenzione mostrata da questi giovani ci sprona a continuare in questa direzione”.

Grande l’interesse nella platea, tanto da innescare una serie di domande alla fine della presentazione che hanno impegnato i relatori per oltre mezz’ora, con lo sviluppo di progetti laboratoriali, nuovi incontri su temi ambientali e con la promessa di partecipare nuovamente all’Earth Hour 2013.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico