Campania

Consiglio regionale, Romano: “Contro sprechi ulteriori tagli”

 NAPOLI. Mentre sull’onda dello scandalo della gestione dei fondi nel consiglio regionale del Lazio la guardia di finanza continua a spulciare i conti del parlamentino campano, …

… l’Aula regionale si riunisce nel pomeriggio per discutere proprio delle nuove misure da adottare contro gli sprechi di risorse pubbliche. Il presidente del consiglio regionale, Paolo Romano, intende accelerare i tempi, per questo invita tutti i gruppi politici ad approvare i nuovi provvedimenti utili a ridurre i costi e le spese del consiglio, a cominciare dalla drastica diminuzione del personale in posizione di comando, dal taglio del 50% dei fondi destinati al funzionamento dei Gruppi consiliari e del fondo per l’assistenza dell’attività istituzionale, alla riduzione del 25% per le risorse destinate alla comunicazione.

Già da inizio legislatura giunta e consiglio aveva cominciato a operare sul fronte del taglio agli sprechi, per esempio riducendo in maniera drastica il numero delle auto blu e in base ai dati forniti, i risultati positivi si vedono già nel bilancio. Il bilancio del Consiglio regionale è passato dagli 86.milioni del 2010 ai 69 del 2011. Per l’anno in corso, sono stati destinati al bilancio del Consiglio regionale 72 milioni di euro, l’obiettivo è di restare sotto la soglia dei 70 milioni.

Il Consiglio regionale della Campania costa ai contribuenti campani mediamente 12 euro pro capite. Tutto questo è stato possibile grazie al taglio del 30% dello stipendio base e del rimborso spese, all’abolizione del rimborso per i biglietti dei treni e dell’indennità chilometrica che partiva da un minimo di 100 euro e che poteva arrivare ad un massimo di 2.978 euro.

Forti riduzioni hanno subito anche le indennità di funzione previste dai presidenti di Giunta e Consiglio, dal vicepresidente del consiglio, così come dei presidenti di Commissione e dai componenti dell’Ufficio di Presidenza.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico