Teverola

Furti e danneggiamenti al cimitero: l’opposizione interroga il sindaco

 TEVEROLA. Continuano ininterrotti, da diversi mesi, i furti al cimitero di Teverola, dove oltre a sparire contenitori in rame, bronzo e altri oggetti sacri, vengono continuamente danneggiate tombe e cappelle provocando sconcerto e notevoli danni a famiglie di Teverola.

La denuncia arriva dai consiglieri di opposizione del “Patto per Teverola”, Antonio Menale e Tommaso Barbato, i quali, che, dopo aver compiuto accertamenti sul posto, hanno constatato che i ladri, dopo aver scavalcato un piccolo muretto di cinta dalla parte retrostante il cimitero che porta ad una strada sterrata, entrano con estrema facilità indisturbati, all’interno del cimitero e con l’aiuto di contenitori per i rifiuti trasportano gli oggetti sacri trafugati su un automezzo.

Considerate le numerose lamentele dei parenti dei defunti che, nel sottolineare la situazione, hanno rappresentato la necessità di adottare provvedimenti urgenti per evitare ulteriori furti e danneggiamenti, e vista l’inerzia del Comune di Teverola, che ancora oggi non ha adottato alcun provvedimento in merito per arginare tali furti e danneggiamenti, i due consiglieri, attraverso una interrogazione, chiedono al sindaco cosa intende fare l’amministrazione dinanzi al problema e se sono previste indennità risarcitorie a favore delle famiglie danneggiate che hanno denunciato alle autorità competenti i numerosi furti e danni subiti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico