Orta di Atella

Pari Opportunità, attivato lo sportello antistalking

Tanya BrancaccioORTA DI ATELLA. Procede senza sosta l’attività della Commissione delle Pari Opportunità del comune di Orta di Atella. In particolare, tutte le energie sono state riservate negli ultimi mesi per l’attivazione del centro anti violenza “Noi Voci di Donne”.

L’ufficio, al secondo piano della casa comunale di via Petrarca, è già pienamente funzionante e a breve sarà disponibile anche il numero verde, attivo 24 ore su 24.

“E’ doveroso da parte mia – afferma Tanya Brancaccio, componente e promotrice dello Sportello – ancora una volta ringraziare la dottoressa Pina Farina per la disponibilità che anche questi giorni ha avuto nei nostri confronti, affiancando le nostre professioniste in un primo approccio a questo duro e delicato lavoro che abbiamo deciso di svolgere per i cittadini del nostro paese. Mi riempie di orgoglio il fatto che il team venutosi a creare è andato di volta in volta incrementandosi e ad oggi possiamo contare sulla serietà e competenza di una equipe di giovani professionisti. Non smetteremo mai di dire a tutti coloro che sono in difficoltà che grazie alla legge antistalking varata a Montecitorio dall’ex ministro Carfagna il 30 gennaio 2009 (Codice Penale l’articolo 612 bis), ‘è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni chiunque molesta o minaccia taluno con atti reiterati e idonei a cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero a ingenerare un fondato timore per l’incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero a costringere lo stesso ad alterare le proprie scelte o abitudini di vita’”.

“Coloro che sono vittime di violenze fisico e psicologiche, – continua Tanya Brancaccio – pertanto, non devono più aver paura di denunciare qualsiasi forma di abuso. Ecco perché oltre alla presenza fisica di tutti noi allo Sportello, non ci tireremo indietro di fronte a qualsiasi forma di campagna di promozione volta a sensibilizzare le donne in primis, affinché capiscano l’importanza di non sentirsi sole. A tal proposito, preannuncio che alla fine di settembre terremo anche una grande iniziativa pubblica sia per presentare ufficialmente il nostro Centro,sia per portare a conoscenza dei cittadini questa importante legge”.

“Non posso non ringraziare – conclude la Brancaccio – la presidente Immacolata Migliaccio ma soprattutto questa squadra che, a prescindere da questa Commissione e da questa amministrazione comunale,sarà alla guida di questo importante traguardo che diventerà una risorsa per tutte le generazioni future ortesi ma non solo. Un gruppo che rappresenta un motivo di vero orgoglio per il nostro paese e al quale va tutto il nostro ringraziamento”.

Ecco professionisti, date e orari di ricevimento dello Sportello. Coordinatrici e responsabili saranno la dottoressa Ornella Castellano e la dottoressa Imma De Simone alle quali Brancaccio rivolge “un plauso per l’impegno, la passione e l’onerosa responsabilità alla quale non si sono sottratte nemmeno per un minuto”. Mercoledì 11 luglio: ore 10-12 Anna Montesarchio, Emma Indaco, Anna Mennon (operatore di ascolto); ore 16-18 Antonio Spaventa, Cleta Maisto, Senah Adjoucoude (operatore di ascolto –mediatore culturale); mercoledì 18 luglio, ore 10-12, Ornella Castellano, Daniela Agrillo, Lina Capuano (operatore di ascolto); ore 16-18 Antonio Spaventa, Cleta Maisto, Senah Adjoucoude; mercoledì 25 luglio, ore 10-12, Imma De Simone, Rosa Mozzillo, Nunzia Sorvillo (laureanda e tirocinante); ore 16-18 Castellano, Agrillo; mercoledì 1 agosto, ore 10-12, De Simone, Mozzillo; ore 16-18 Montesarchio, Indaco.

Per contatti sono disponibili la mail antistalkingorta@libero.it o il numero al quale attualmente è possibile chiamare in qualsiasi momento è 345.87.27.428.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico