Home

Moratti spegne il fuoco: “Pazzini ha espresso un suo dubbio”

Giampaolo PazziniIn casa Inter tiene sempre più banco la situazione legata a Giampaolo Pazzini.

L’ex attaccante della Sampdoria si è reso protagonista di un durissimo sfogo dinanzi a 5000 tifosi nerazzurri ed il suo atteggiamento non può essere passato inosservato davanti agli occhi della dirigenza.

Nella giornata di lunedì il presidente Massimo Moratti ha voluto dire la sua, ridimensionando il polverone che si sta alzando intorno alla vicenda: “Non è che ha espresso la volontà, mi sembra che abbia espresso il dubbio di non poter far parte del progetto. Mi sembra però che sia quasi una fuga in avanti un po’ di tutti in questi giorni qui, dovuta forse anche al fatto emozionale di trovarsi magari per la prima volta in situazioni del genere. Per Pazzini vedremo quello che si potrà fare, credo che non ci sia niente di particolarmente drammatico ma ci sia soltanto un po’ di emozionalità in più. Può succedere ancora qualsiasi cosa comunque. Noi abbiamo giocatori molto validi e tra questi rientra lo stesso Pazzini. Anzi, lui ha certamente grandi qualità. Non sono cose queste che vengono viste con la durezza che mi è sembrato venisse fuori dalla dichiarazione di ieri”.

Julio Cesar è in procinto di lasciare l’Inter e questa visione dei fatti viene confermata indirettamente dal presidente: “Non ci può essere che gratitudine nei confronti di giocatori di questo tipo, poi c’è un’evoluzione delle cose, ma mi dispiacerebbe che si pensasse il contrario, mi dispiacerebbe che si pensasse che non siamo grati. .”. Parole che sanno di addio?

I tifosi possono sognare Lucas: “Non so se è una speranza o piuttosto un obiettivo da tener presente con il passo dei tempi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico