Campania

Crisi tra Carfagna e Mezzaroma. Lui: “Lasciateci in pace”

Mara Carfagna e MArco MezzaromaNAPOLI. Marco Mezzaroma, in una dichiarazione, diffida gli organi di informazionedal pubblicare indiscrezioni e illazioni sul rapporto familiare fra lui e la consorte Mara Carfagna, ex ministro del Pdl.

I due, secondo alcune voci, sarebbero già in crisiad un anno dal matrimonio,celebrato il 25 giugno 2011.L’imprenditore, di dieci anni più grande della consorte, incontrata nel 2007 a Capri, non smentisce la crisi ma ci tiene a difendere la privacy della coppia.”Se ho commesso alcuni errori come uomo, sono pronto a farmene carico con mia moglie. Ma ciò non legittima gli attacchi strumentali alla sua persona, che è – e resta – vittima incolpevole delle mie mancanze. Ho dato mandato al mio legale, l’avvocato Giulia Bongiorno, di procedere contro chiunque diffonda notizie diffamatorie nei riguardi di mia moglie e miei”.

“Se il suo ruolo pubblico può parzialmente spiegare l’interesse dell’opinione pubblica – ha denunciato Mezzaroma in una nota diffusa dallo studio legale della presidente Fli della Commissione Giustizia della Camera – non può invece legittimare il gioco al massacro perseguito, con immotivato accanimento, da certa parte della stampa. Tantomeno può essere tollerata la divulgazione di notizie false, prive di fondamento alcuno, altamente lesive della nostra privacy”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico