Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Differenziata, per Sparanise posto d’onore tra i comuni virtuosi

Armando Giramma SPARANISE. Sulla raccolta differenziata Sparanise si conferma anche per l’anno 2011 un Comune virtuoso. Il dato, ufficiale ed incontrovertibile sul quale nessuno può avanzare alcun dubbio, è stato reso noto dall’Osservatorio di settore della Regione Campania …

…che ha stilato l’elenco che racchiude le performance in materia di raccolta differenziata dei 104 comuni della Provincia di Caserta. Nel corso dell’anno passato Sparanise ha prodotto il 51,46 per cento di raccolta differenziata, dato che le consente di piazzarsi al 17esimo posto tra i 22 comuni virtuosi della Provincia, ed a poco più di 7 punti percentuale di distanza dal terzo posto occupato dal vicino comune di Bellona, che con il 59,31 rappresenta un punto di riferimento da raggiungere al più presto. Essere sopra il limite stabilito dalla legge è doppiamente vantaggioso anche per i cittadini di Sparanise che, oltre ad aiutare l’ambiente, possono usufruire delle premialità stabilite dalla Provincia di Caserta.

Quest’anno, infatti, il bonus viene attribuito dall’Ente di corso Trieste sulla tariffa di smaltimento di sua competenza e gli sparanisani riceveranno uno sconto di ben 16 euro a tonnellata. Dunque per effetto del dato “virtuoso” il costo a tonnellata che sarà applicato alla smaltimento della spazzatura sparanisana è pari a 114,47 euro, mentre per i cittadini che risiedono nei comuni non virtuosi il costo salirà a 137,85.

“Si tratta di un dato che ci soddisfa – ha spiegato l’assessore all’ecologia Armando Giramma (nella foto)– ma che può essere notevolmente migliorato con una maggiore collaborazione da parte dei cittadini. Per conto nostro quest’anno partiremo con una capillare opera di comunicazione per far comprendere a tutti, ed in particolar modo ai più giovani, che differenziare conviene, sotto tutti i punti di vista. Nei mesi scorsi abbiamo avviato un rapporto di collaborazione con giovani e dinamiche realtà della città, come l’associazione Be Yourself, che hanno contribuito con l’Ente nella realizzazione di iniziative di sensibilizzazione che hanno riscosso un notevole successo. Da settembre, se tutto andrà come previsto, intendiamo estendere la collaborazione anche alle scuole della città, in modo tale da creare una coscienza del riciclo già a partire dalla tenera età. Sono sicuro che con un ulteriore sforzo collettivo, il 60 per cento di raccolta differenziata può essere raggiunto già quest’anno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico